Seguimi su: Facebook You Tube

.
   Benvenuti
.
· Home
· Fabrizio Duranti
· I nostri Studi
· Contatti
· VIDEO Contatti
· Call Center
.
   Libri
.
· I miei libri
· Libri consigliati
.
   Testimonianze
.
· Storie - anteprima
.
   Podcast
.
· File audio per Facebook
· File video per Facebook
.
   Radio
.
· Radio DJ
· Radio DJ - podcast demo
.
   Televisione
.
· Televisione
· TV RaiUno
.
   Visita Estetica
.
· VIDEO
· La mia filosofia
· Visita estetica
· Curriculum specifico
· Pagamento online
.
   Visita per VIGOR DIET
.
· PER CHI
· PER CHI NON
· LETTERA INFORMATIVA
· Informazioni
· Istruzioni
· Materiale prima visita
· Pagamento online
· Lettera per il Medico di Base
· Domande frequenti
.
   VIGOR DIET
.
· Esami VIGOR DIET
.
   Servizio
.
· Condizioni d'uso
· Politica sulla privacy
.
.
LETTERA PER IL MEDICO DI BASE

Gentile Collega,

ho deciso di scrivere questa lettera aperta pubblicata sul mio sito internet e da questo scaricabile, per tentare di dare una risposta ad alcune legittime domande che alcuni colleghi medici di base pongono ai pazienti che si rivolgono a me. Come prima cosa intendo metterLa a conoscenza dell’attività professionale che svolgo nei miei studi medici.

Ormai da anni propongo ai miei pazienti un percorso basato su una corretta alimentazione, una giusta attività fisica e tecniche di rilassamento, con l’obiettivo di mettere l’organismo nelle migliori condizioni psico-fisiche.

Il mio metodo è stato da anni utilizzato dalle persone più eterogenee con risultati spesso molto soddisfacenti. Per poter realizzare questo programma il paziente scarica dal mio sito internet tutte le informazioni necessarie compresi gli esami ematologici con cui presentarsi al momento della visita.

Già su questo punto ci terrei a fare due precisazioni: la prima è che il medico di base non essendosi mai iscritto al mio sito per effettuare la prima visita non riceve il materiale che invece ricevono i pazienti. La seconda è che i pazienti stessi talvolta non sottopongono il materiale in oggetto al loro medico. Questo fa si che inevitabilmente al collega mancano parti della mia comunicazione che avrebbero un valore importante per comprendere la mia posizione nei confronti dei loro assistiti. Per questo motivo ho aggiunto nella home del mio sito una lettera informativa , per chi fosse interessato ad una visita, dove ci sono ulteriori spiegazioni in merito.

E’ anche sulla base di questi ultimi aspetti che il mio ordine dei medici ha deciso di archiviare (prot.887 del 13.03.2007) una segnalazione ricevuta da medici di base appartenente a un ordine di un’altra città (prot.471 del 20.02.2007); infatti ai colleghi del mio ordine, ho potuto sottoporre l’intera documentazione che, come ripeto, spesso non arriva all’attenzione dei colleghi.

A tale scopo segue, per conoscenza, in virgolettato un estratto di una delle lettere che invio ai miei futuri pazienti, per evidenziare anche la modalità con cui mi pongo nei confronti dei loro medici di base:

“…..inoltre, poiché non avrò la possibilità durante il tempo della prima visita di conoscerLa dettagliatamente nella Sua storia clinica, a seguito della eventuale prescrizione, sarà per Lei necessario acquisire il parere del Suo medico di base, che dovrà escludere l’esistenza di controindicazioni alla esecuzione della procedura, per incompatibilità con le Sue eventuali patologie. Peraltro questo stesso parere, da parte del Suo medico di famiglia, sarà per Lei indispensabile, successivamente alla visita, anche negli altri passaggi del protocollo da quello integrativo a quello alimentare e sportivo ed infine a quello relativo alle metodiche per diminuire lo stress ed il conseguente cortisolo. Tutto questo potrebbe sembrarLe un po’ eccessivo, ma tenga presente che a tutt’oggi io ancora non conosco la precisa motivazione per la quale Lei si rivolge a me. E’ importante comunque tenere sempre presente che il mio obiettivo finale è il miglioramento della sua salute psico-fisica…”.

So che spesso il paziente “pretende” la prescrizione da parte Sua degli esami ematologici e so anche che questi esami per Lei è possibile prescriverli solo se sussistono particolari problematiche nel paziente.

Per me però questi esami sono molto importanti (soprattutto quelli ormonali) per comprendere meglio la condizione di salute del mio paziente. Mi dispiace se talvolta questa mia richiesta induce il paziente ad assumere un comportamento nei confronti della Sua prescrizione non in linea con quelle che sono le direttive del S.S.N., sappia comunque che ogni qual volta il paziente ha modo di chiedermi spiegazioni sulla questione, io provvedo sempre a dare una corretta informazione spiegando esattamente quale dovrebbe essere il corretto iter che prevede anche la possibilità di effettuare gli esami in un laboratorio d’analisi privato a proprie spese..

Mi farebbe comunque piacere poterLe parlare anche direttamente per avere modo di entrare meglio nel merito della mia attività professionale precipuamente orientata alla prevenzione primaria.

Prima di salutarLa volevo ricordarLe ancora che questa lettera è pubblicata anche sul mio sito internet www.studio-duranti.it così da renderla leggibile anche a tutti i miei pazienti.

Sperando di averLe fatto cosa gradita e rimanendo a Sua disposizione per ogni eventuale chiarimento,

Le porgo cordiali saluti


Dr. Fabrizio Duranti

CLICCA QUI per aprire la Lettera informativa in formato PDF
Lettera per il medico di base
in formato PDF

Se non hai Adobe Reader per leggere il formato PDF, scaricalo adesso dal sito Adobe

CLICCA QUI per scaricare ADOBE READER



.
Abbiamo avuto 2952211 pagine visitate da 06.2004
Il sito è stato sviluppato con PostNuke, un sistema di gestione portali web scritto in PHP con supporto MySql.
Tutti i diritti dei loghi e dei marchi presenti in questo sito sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono responsabilità dei redattori.
Tutti gli altri contenuti sono di proprietà di Studio Duranti ® 2004-2017.
P.Iva: 01895600540 - C.F.: DRNFRZ62D12G478X
IBAN: IT52P0103003000000002474372